CILE

Sud America

Fly & Drive tra i deserti del Nord


Questo Fly & Drive vi porterà alla scoperta dei paesaggi più belli nel nord di questo fantastico paese. Visiterete la capitale Santiago ma anche caratteristici paesini Aymara, riserve naturali, laghi, geyser e uno spettacolare Salar. Rimarrete stupiti di fronte a queste meraviglie naturali e ai paesaggi desertici del nord del Cile.

Tipologia

Viaggio individuale

Durata

11 giorni - 10 notti

Partenze

giornaliere con minimo due partecipanti

Sistemazione

hotel 3*/4*

Trattamento

pernottamento e prima colazione

Trasporti

noleggio auto della categoria prescelta

Voli

non inclusi

1° GIORNO - SANTIAGO

Arrivo all’aeroporto di Santiago e trasferimento in Hotel. Giornata libera per la visita della città. Consigliamo un camminata per le vie della città tra la Cattedrale, il Palazzo del Governo, la Moneda e la zona pedonale di paseo Ahumada. Consigliamo di proseguire per le vie del centro storico, per il quartiere boheme di Bellavista e infine raggiungere il Cerro San Crisbobal da dove si potrà godere di una meravigliosa vista di Santiago e della Cordigliera delle Ande. Pernottamento e prima colazione nell’hotel Eurotel El Bosque 4* (o similare).

2° GIORNO - SANTIAGO - ARICA

Prima colazione in Hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per Arica. Arrivo all’aeroporto e ritiro dell’auto a noleggio. Proseguimento per la città. Giornata dedicata alla visita di questa deliziosa città, con una gradevole area pedonale e belle spiagge color ocra a pochi passi dal centro. Consigliamo la visita delle Iglesia San Marcos e della Ex Aduana de Arica, entrambe progettate del celebre ingegnere Eiffel e prefabbricate a Parigi per essere poi assemblate sul posto. Consigliamo poi di recarvi sulla collina El Morro, imponente promontorio che domina la città, e dalla quale si gode di una spettacolare vista. Questo fu anche il luogo di una battaglia decisiva della Guerra del Pacifico, dove l’esercito cileno sconfisse quello peruviano. Pernottamento e prima colazione all’Hotel Arica 4*(o similare).

3° GIORNO – PUTRE (130 KM)

Dopo la prima colazione partenza per Putre. Durante il tragitto consigliamo una sosta per ammirare i Gigantes de Lluta, dei bellissimi Geoglifi di epoca precolombiana disseminati lungo un arido versante della valle di Lluta. Questi rappresentano una rana, un’aquila, dei lama e alcune figure umane. Dopo Poconchile la strada comincia a salire in maniera costante fino a raggiungere i 3530 m di Putre. Consigliamo poi una sosta alla Pukarà del Copaquilla, una fortezza del XII secolo costruita sul ciglio di uno spettacolare canyon. Proseguimento per il villaggio aymara di Socoroma, villaggio rurale dalle viette acciottolate e l’interessante chiesa seicentesca. Arrivo a Putre e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio consigliamo di proseguire per il Lauca Natonal Park e il lago Chungarà (4517 m), la principale attrazione del parco. Qui potrete avvistare numerosi esemplari della fauna andina come lama, alpaca, guanaco, viscaccia e numerose specie di uccelli. Prima di tornare a Putre consigliamo una sosta a Parinacota, un minuscolo villaggio aymara, dalla seicentesca chiesa coloniale affrescata con murales di artisti della scuola di Cuzco, caratterizzati da uno stile surreale. Pernottamento e prima colazione al Hotel Qantati 3* (o similare).

4° GIORNO – LAS VICUÑAS NATIONAL RESERVE - PUTRE

Giornata dedicata alla alla visita della riserva Las Vicuñas, situata a sud di Lauca e circondata da maestosi vulcani. Il parco ospita più di 20.000 vigogne selvatiche. Si passerà dal villaggio di Guallatire, costruito ai piedi dell’omonimo vulcano, prima di arrivare in una delle zone più belle dell’altopiano, il Salar de Surire, spettacolare lago salato dove da Dicembre ad Aprile nidificano tre specie di fenicottero rosa. Si potranno inoltre vedere enormi branchi di vigogne, viscacce e alcuni esemplari del raro nandù. Consigliamo di portare un pranzo al sacco. Pernottamento e prima colazione in hotel.

5° GIORNO – CODPA VALLEY (160 KM)

Proseguimento per la valle di Codpa attraversando i villaggi di Zapahuira, Belen e Tignamar. Pernottamento e prima colazione al Hotel Codpa 3* (o similare).

6° GIORNO – IQUIQUE (290 KM)

Dopo la prima colazione partenza per Iquique, lungo a Panamerican Highway. Consigliamo una sosta a Huara dove si potrà ammirare il Gigante de Atacama, un enorme geoglifo di 86 m di altezza raffigurante probabilmente un potente sciamano. Proseguimento per Humberstone, una città fantasma, un tempo città mineraria per l’estrazione di nitriti. Proseguimento per Pisagua, isolato villaggio costiero, un tempo uno dei principali porti cileni per il commercio dei nitriti. Arrivo a Iquique, una delle principali località balneari del paese. Pernottamento e prima colazione al Radisson Iquique 4* (o similare).

7° GIORNO - IQUIQUE

Consigliamo una visita a Pintados, attraversando la Pampa di Tamarugal. Qui le colline sono tutte decorate da 420 geoglifi di epoca precolombiana che raffigurano animali, figure umane in scene di caccia e diverse figure geometriche.
Proseguimento per l'Oasi di Pica, un’accogliente e placida oasi. L’attrazione principale è Cocha Resaladero, una bella piscina naturale dove cercare sollievo dalla calura.
Consigliamo inoltre una visita al villaggio di La Tirana, luogo importante per il folclore locale. Qui ogni anno nel mese di luglio si celebra un festival sulla cultura e religione locale. Pernottamento e prima colazione in albergo.

8° GIORNO – SAN PEDRO DE ATACAMA (489 KM)

Partenza per San Pedro de Atacama. Prima di raggiungere la città consigliamo una visita alla Valle de la Muerte e alla Valle della Luna. La visita risulta molto suggestiva se effettuata al tramonto. Pernottamento e prima colazione al El Poblado de Kimal 3* (o similare).

9° GIORNO – ATACAMA

Giornata di visita alle lagune Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura nella Reserva Nacional de los Flamencos. Si percorrono circa 350 km e si sale a circa 4.500 m sul livello del mare. Sosta al villaggio di Socaire, caratterizzato dalla presenza di una piccola chiesa di epoca coloniale. Proseguimento per la visita di Toconao, un piccolo pueblo coloniale interamente costruito in liparite. Proseguimento verso il Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. All’interno del Salar si ammira la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Rientro in hotel a San Pedro de Atacama.

10° GIORNO – GEISER EL TATIO

Consigliamo la visita all’alba dei Geiser del Tatio (consigliamo di partire per le 4.00 dall’hotel). Arrivo e visita del campo geotermale e per osservare le imponenti fumarole che raggiungono il loro massimo splendore prima dell’alba. Rientro a San Pedro de Atacama, lungo il percorso si godrà di una spettacolare vista dei Vulcani Tocorpuri e Sairecahur. Consigliamo una sosta alle terme di Puritama, per un bagno tonificante. Pernottamento e prima colazione in albergo.

11° GIORNO – CALAMA – PARTENZA (175 KM)

Prima colazione in Hotel. Partenza per Calama e rilascio dell’auto a noleggio in aeroporto (si paga una tassa di rilascio di $ 346), prima di partire col volo di ritorno.

Quote in aggiornamento

Richiedi informazioni

Cile|5
Cile
Aggiornamento: 05/07/16 09:30