SCANDINAVIA


Scandinavia|0

NOTIZIE UTILI

SCHEDA DEL PAESE - DANIMARCA

Capitale: Copenhagen
Popolazione: Circa 5.450.000
Fuso Orario: stesso fuso orario dell’Italia. Ora legale come in Itala
Lingue: danese. Comunemente parlato e diffuso l'inglese
Moneta: Corona danese DKK
Prefisso: dall'Italia 0045 - per l'Italia 0039

SCHEDA DEL PAESE - NORVEGIA

Capitale: Oslo
Popolazione: Circa 5.140.000
Fuso Orario: stesso fuso orario dell’Italia. Ora legale come in Itala
Lingue: norbegese. Comunemente parlato e diffuso l'inglese
Moneta: Corona norvegese NOK
Prefisso: dall'Italia 0047 - per l'Italia 0039

SCHEDA DEL PAESE - SVEZIA

Capitale: Stoccolma
Popolazione: Circa 9.600.000
Fuso Orario: stesso fuso orario dell’Italia. Ora legale come in Itala
Lingue: svedese. Comunemente parlato e diffuso l'inglese
Moneta: Corona svedese SEK
Prefisso: dall'Italia 0046 - per l'Italia 0039

DOCUMENTI NECESSARI - DANIMARCA E SVEZIA

Passaporto: in tutti i due Paesi è accettata la carta d’identità valida per l’espatrio ed il passaporto, entrambi in corso di validità per tutto il periodo in cui si intende permanere.
Si segnala che spesso comportano notevoli disagi (fino al respingimento in frontiera) sia le carte d’identità in formato cartaceo rinnovate con timbro apposto dal Comune di appartenenza, sia quelle in formato elettronico rinnovate con il foglio di proroga rilasciato dal Comune, sia le carte d’identità la cui validità sia stata prorogata fino al giorno della propria data di nascita.
Patente:è riconosciuta la patente di guida italiana in corso di validità
Copertura sanitaria:è riconosciuta la copertura sanitaria italiana, tramite tessera europea di assicurazione medica (TEAM)

DOCUMENTI NECESSARI - NORVEGIA

Pur non aderendo all’UE, dal 2001 la Norvegia fa parte dei Paesi dell'area Schengen. I documenti di viaggio e di riconoscimento accettati sono il passaporto oppure la carta d’identità valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza nel Paese. In alcuni casi (transazioni bancarie, bonifici, etc.) è obbligatorio esibire il passaporto.
L’arcipelago delle Svalbard (Longyearbyen) non appartiene all’Area Schengen; sono previsti controlli di frontiera per tutti i passeggeri in arrivo alle Svalbard o in provenienza da esse. I cittadini non norvegesi sono tenuti ad avere un documento valido per l’ingresso e l’uscita dall’Area Schengen. I cittadini italiani diretti alle Svalbard dovranno pertanto avere con sé ed esibire ai controlli un documento d’identità valido (passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio). Per informazioni più complete consultare il link www.sysselmannen.no/en/Visitors/Entry-and-residence/ .

DISPOSIZIONI VALUTARIE - DANIMARCA, NORVEGIA, SVEZIA

Formalità valutarie e doganali: nessuna in particolare
Carte di Credito: sono accettate le maggiori carte di credito

CLIMA - DANIMARCA

Il clima della Danimarca è temperato ed è di tipo atlantico. Gli inverni non sono particolarmente rigidi e la temperatura media nei mesi di gennaio e febbraio si aggira attorno agli 0 °C, mentre le estati sono fresche con una temperatura media nel mese di agosto di 15.7 °C. Spesso soffia il vento, più forte nel periodo invernale e più debole in quello estivo. In Danimarca si ha una media di 170 giorni di pioggia all'anno ed i mesi più piovosi sono settembre, ottobre e novembre.

CLIMA - NORVEGIA

Il clima della Norvegia atlantica e artica, nonostante la latitudine, è relativamente mite: questo grazie alla Corrente del Golfo, che partendo dal Messico viene a riscaldare le acque marine delle coste atlantiche rendendo le temperature medie annuali superiori allo zero anche in zone molto più a nord del Circolo Polare Artico. Questo evita la formazione di ghiacci marini, favorendo le attività portuarie e di pesca. Le temperature medie annue delle coste vanno dai circa 7-8 °C della città di Stavanger ai 3-4 °C di Trondheim, fino ai 2-3 °C di Vadsø. Il rovescio della medaglia, però, è dato dalle tempeste che si formano in mare aperto intorno all'Islanda, per contrasto tra l'aria fredda continentale (proveniente da Groenlandia e isole canadesi) e le tiepide acque dell'oceano: queste tempeste, foriere di precipitazioni abbondanti, sono comuni soprattutto durante l'autunno e all'inizio dell'inverno. Durante l'estate inoltre possono esserci periodi particolarmente freschi e piovosi, oltre che con caratteristiche di spiccata variabilità. La temperatura media del mese di luglio è comunque superiore ai 15 °C su tutta la fascia costiera centro-meridionale fino alla regione di Sogn og Fjordane.

CLIMA - SVEZIA

Il clima della Svezia varia enormemente da nord a sud: le regioni meridionali e le regioni costiere hanno un clima continentale freddo, l'entroterra ha un clima subpolare e boreale mentre si parla di clima polare a estremo nord. Riscaldata in modo molto marginale dalla Corrente del Golfo, la Svezia è bagnata dal Mar Baltico, un mare freddo con scarsa azione mitigatrice che ghiaccia in inverno.BNella Norrland c'è un clima freddo e lungo con i laghi che si ghiacciano.