GIAPPONE

Asia

Tokyo - Senso Ji
Nikko
Takayama - artigianato locale
Takayama
Kanazawa
Kyoto
Kyoto
Hiroshima
Miyajima
Osaka

Il Meglio del Giappone - individuale


Tipologia

Viaggio individuale

Durata

13 giorni - 12 notti

Partenze

giornaliere

Sistemazione

hotel 3* e Ryokan

Trasporti

Japan Rail Pass 14 giorni, classe ordinaria

Voli

non inclusi

1° GIORNO - TOKYO

Arrivo a Tokyo e incontro con l’assistente parlante italiano, che vi aiuterà a convalidare il JR Pass, a raggiungere l’hotel utilizzando i mezzi pubblici e ad effettuare il check-in.
Nel pomeriggio consigliamo la visita di Asakusa e del tempio Senso Ji, uno dei più colorati e popolari della città. Il tempio si raggiunge percorrendo la caratteristica Nakamise Dori, una via piena di negozietti di souvenir e di street food locale. Proseguimento per Akihabara, diventata negli ultimi anni il centro della cultura otaku. Qui si trovano diversi negozi specializzati in anime e manga, action figures, videogame e altri oggetti da collezione, oltre a diversi maid cafè e al celebre Gundam Cafè.

2° GIORNO - TOKYO

Giornata dedicata alla visita individuale di questa splendida e cosmopolita città. Le attrazioni di Tokyo sono davvero innumerevoli! Visitate il Senso Ji, uno dei templi più popolari della città, il Meiji Jingu, santuario immerso in uno splendido parco, il parco di Ueno con i suoi numerosi musei, i moderni quartieri di Shinjuku e Shibuya, oppure andate alla ricerca dello spirito della vecchia Tokyo attraverso il quartiere di Yanaka o sull’isola di Tsukishima.

3° GIORNO – TOKYO - NIKKO

Consigliamo di dedicare la giornata a un’escursione a Nikko (utilizzando il JR Pass), splendida cittadina immersa in un magnifico scenario naturale e dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Visita al santuario Toshogu, costruito come mausoleo al grande shogun Tokugawa Ieyasu. Rientro a Tokyo in serata.

4° GIORNO – TAKAYAMA

Partenza in treno per Takayama, via Nagoya, e arrivo nel primo pomeriggio in questa splendida cittadina. Sistemazione in Ryokan tradizionale e pomeriggio a disposizione per la visita della città, che ha saputo preservare tutto il fascino dei suoi edifici tradizionali. Il centro della città è caratterizzato da bellissimi edifici storici e numerosi negozi di antiquariato e fabbriche di Sakè.

5° GIORNO – SHIRAKAWA-GO - KANAZAWA

Dopo la prima colazione, partenza in bus per Shirakawa-go. Tempo a disposizione per la visita di questo caratteristico villaggio di montagna, famoso per le sue particolari abitazioni dal tetto di paglia, in stile Gassho-zukuri. Proseguimento in bus per Kanazawa. Pomeriggio dedicato alla visita della città e dello splendido Kenroku-En, uno stupendo giardino del periodo Edo e considerato uno tre più belli del Giappone. Proseguimento visitando il quartiere di Namagachi, affascinante e ben conservato antico quartiere dei Samurai.

6° GIORNO – KYOTO

Partenza in treno per Kyoto. Arrivo e sistemazione in hotel. Giornata a disposizione per la visita della città. Consigliamo la visita del famosissimo Kinkaku Ji, lo splendido padiglione dorato, forse uno dei simboli più famosi della città. Visita del vicino tempio Ryoan Ji, appartenente alla scuola zen Rinzai e risalente al 1450.

7° GIORNO - KYOTO

Dedicate la giornata alla scoperta di Kyoto e del quartiere di Higashiyama, con i suoi splendidi templi e le sue piccole strade caratteristiche. Consigliamo la visita del Kiyomizu Dera*, il Kodai Ji e il Chion in.

sono in corso lavori di restauro al tetto dell’edificio principale

8° GIORNO - KYOTO - NARA - KYOTO

Consigliamo di dedicare la giornata alla visita di Nara, antica capitale del Giappone. Qui consigliamo la visita del tempio Todai Ji, che custodisce il Daibutsu, una delle statue bronzee di Buddha più grandi del mondo, e del grande santuario shintoista Kasuga Taisha, circondato da circa 10.000 lanterne. Entrambi gli edifici si trovano nel parco di Nara, dove vivono numerosi daini in semi libertà. Ritorno a Kyoto con treno regionale fermandosi lungo la strada per ammirare gli infiniti portali rossi del Fushimi Inari Taisha. Pernottamento e prima colazione in hotel.

9° GIORNO - KYOTO

Giornata a disposizione da dedicare ad una escursione in giornata nell’area di Kyoto. Consigliamo una tra le seguenti visite:
Kurama e Kibune
In una splendida vallata, tra i monti a nord di Kyoto, si trovano le cittadine di Kurama e Kibune. Partite da Kurama e, percorrendo un sentiero di montagna raggiungete il bel tempio buddhista di Kurama-Dera (raggiungibile in alternativa con una funicolare). Superato il tempio si raggiunge poi un sentiero tra i boschi che porta a Kibune (circa un’ora). A Kibune visitate il tempio Kibune-Jinja, dedicato alla divinità dell’acqua. Qui potrete trovare dei particolari Omikuji (predizioni divine) che rivelano il loro messaggio solo se bagnate in acqua.
Monte Koya
Il Viaggio per Koyasan richiede un paio di cambi di treno, ma verrete totalmente ricompensati dall’aura del luogo. Si tratta del più importante luogo di culto del buddhismo Shingon e qui si trovano alcuni bei templi, ma è soprattutto noto per l’Oku-no-in, il cimitero più sacro del Giappone, situato in una splendida foresta di alberi di cedro giapponese. All’interno del cimitero di trova il tempio delle lanterne (Torodo), al cui interno si trovano 10.000 lanterne donate dai credenti, che non vengono mai lasciate spegnere. Dietro al Torodo si trova la caverna dove si dice mediti eternamente Kobo Daishi, fondatore del buddhismo Shingon.
Uji e Iga Ueno
Partite in mattinata per Iga, località nota come la città dei Ninja e, insieme alla vicina Koko, fu la sede di una delle due principali scuole di Ninjutsu. Qui si trova il Museo dei Ninja, dove si può ammirare un’esposizione di armi e abiti tradizionali, una casa ninja con passaggi segreti e alcune trappole, e dove si può assistere a un’esibizione di arti marziali. A Iga si può inoltre visitare un castello (risalente al periodo Edo e ricostruito nei primi del ‘900) e quella che nel periodo Edo era una scuola per Samurai. Proseguite in treno per Uji, famoso centro culturale nei pressi di Kyoto, che ospita alcuni bei templi e santuari come il Byodoin e l’Ujigami. Questa cittadina è inoltre molto rinomata per la produzione di tè verde di alta qualità e vi si trovano diverse sale dove partecipare alla famosa cerimonia del tè.
Kinosaki Onsen
Kinosaki Onsen è una piacevole città, costruita lungo un fiume fiancheggiato da salici, ed è considerata una delle migliori destinazioni onsen della regione del Kansai. Le sorgenti termali furono scoperte a Kinosaki intorno all'ottavo secolo e da allora la città si è sviluppata in una città onsen affascinante e all'antica. La sera gli ospiti del ryokan locale passeggiano per la città in yukata e geta (zoccoli di legno), visitando i numerosi bagni pubblici e le sale giochi nostalgiche.
Non perdete la visita ai 7 bagni pubblici della città, alcuni con splendide vasche all’aperto in cui potrete rilassarvi.

10° GIORNO – HIMEJI - HIROSHIMA

Partenza in treno per Hiroshima. Durante il percorso consigliamo una sosta per la visita dello splendido castello di Himeji, noto come l’airone bianco, e considerato il castello di epoca feudale meglio conservato del paese. Proseguimento per Hiroshima e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio consigliamo la visita della città con il Museo della Pace*, il Parco in Memoria della Pace e la Cupola della bomba atomica (Patrimonio Mondiale UNESCO).

Il museo sarà in ristrutturazione fino alla primavera 2019. Durante questo periodo solo uno dei due edifici di cui è composto sarà aperto al pubblico.

11° GIORNO – MIYAJIMA

Prendete il traghetto (incluso nel Japan Rail Pass) per l’isola di Miyajima, situata nei pressi di Hiroshima. L’isola è un luogo sacro da quando vi fu costruito il santuario di Itsukushima nel 593 d.C.. Questo santuario, dedicato alla dea custode dei mari, ha la caratteristica di essere stato costruito su palafitte e, con l’alta marea, l’edificio sembra galleggiare sull’acqua.
*A partire da Giugno 2019 il famoso portale sarà in ristrutturazione e durante i lavori sarà coperto da impalcature. Non si sa ancora la data esatta di fine lavori, ma si prevede che questi dureranno circa un anno. Il tempio invece sarà invece normalmente visitabile.

12° GIORNO - OSAKA

Partenza con treno Shinkansen per Shin Osaka. Giornata a disposizione per la visita della città, storica capitale commerciale del Giappone, e nota soprattutto come la capitale “della buona cucina”. Alcuni dei punti di maggiore interesse della città sono: l’acquario di Kaiyukan, con 15 grandi vasche ciascuna rappresentante una regione della Pacific Rim, il castello di Osaka, copia di quello fatto costruire da Toyotomi Hideyoshi nel 1583 e che doveva diventare il centro del potere del Giappone prima di essere distrutto dall’esercito del clan Tokugawa, l’antico tempio di Shitennoji e il suo bel parco, la zona di Dotombori, centro della vita notturna della città e luogo perfetto dove sperimentare l’ottima cucina locale.

13° GIORNO – PARTENZA

Trasferimento in aeroporto con mezzi pubblici e partenza col volo di ritorno.

Quote in aggiornamento

Richiedi informazioni

Giappone|1
Giappone
Aggiornamento: 06/06/19 14:48