SRI LANKA


Srilanka|0

NOTIZIE UTILI

SCHEDA INFORMATIVA

Popolazione: Circa 21.000.000
Fuso Orario: +4h30min. Quando in Italia vige l'ora legale la differenza è + 3h30min
Lingue: Singalese, Tamil, Inglese
Moneta: Rupia
Prefisso: Per l'Italia 0039 - dall'Italia 0094
Religione: La religione Buddista è la più diffusa (circa 70%), seguita da quella Induista (15%); sono presenti anche l’Islam ed il Cristianesimo, praticate da un numero simile di fedeli (8%)
Corrente elettrica: 230 V / 50 Hz con presa britannica

DOCUMENTI NECESSARI

Passaporto: Passaporto con una validità residua di almeno sei mesi.
Visto d'Ingresso Necessario, con procedura ETA (Electronic Travel Authorization), rilasciato online direttamente al sito www.eta.gov.lk o attraverso agenzie specializzate.
Vaccinazioni: Nessuna vaccinazione è richiesta per viaggiatori di passaporto italiano in provenienza dall’Italia. E' obbligatoria invece la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori superiori ad un anno di età, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.

DISPOSIZIONI VALUTARIE

Formalità valutarie e doganali: Le somme superiori ai 10.000 dollari Usa devono essere denunciate alle Autorità di frontiera. Si informa che l'Euro è generalmente accettato e reperibile nelle maggiori banche di Colombo. Sono accettati anche i dollari USA in contanti, Travellers' Cheques o carta di credito. Si consiglia di conservare le ricevute dei cambi, qualora si vogliano ricambiare le rupie in Euro o dollari al momento dell’uscita dal Paese in quanto sono richieste dalle autorità locali.
E’ proibita l’esportazione dal Paese di oggetti di antiquariato vecchi di oltre 50 anni.

CLIMA

Decisamente di tipo equatoriale, con due stagioni monsoniche: quello invernale (dicembre – marzo), spira da est ed è più asciutto; quello estivo (maggio – ottobre) proviene da ovest, portando decise piogge. Da notare che pure nella stagione estiva umida, le piogge raramente hanno durata continua ed il sole trova sempre un suo spazio nella giornata. Le temperature medie sono abbastanza stabili nell’arco dell’anno, con massime sempre vicine a 30 gradi.

CUCINA

L’alimento più diffuso tra la popolazione è il riso, usualmente bollito e “condito” con curry decisamente piccante. Viene servito da solo o in accompagnamento a carne, pesce o verdure. Strutture use al turismo occidentale propongono piatti adatti al nostro palato, riducendo notevolmente le spezie piccanti. Capitolo a parte merita la frutta, che cresce rigogliosa ed in moltissime varietà esotiche.

RACCOMANDAZIONI

Come in molti Paesi dalle tradizioni fortemente radicate, è necessario osservare alcune regole richieste dalla morale buddista: divieto del nudismo sulle spiagge, divieto di consumo di alcolici, uso di un abbigliamento decoroso nei templi, in cui si entra senza scarpe. E’ punito severamente l’oltraggio di luoghi e simboli religiosi; si segnala la circostanza di viaggiatori stranieri con tatuaggi raffiguranti l'immagine del Buddha – considerati offensivi secondo la sensibilità locale - sono stati espulsi dal Paese. In alcuni casi, il provvedimento di espulsione è seguito ad un breve periodo di detenzione.
Si raccomanda alle donne, specie se in viaggio da sole, di adottare attenzione e cautela.
Nello Sri Lanka l'omosessualità è illegale, sebbene da molti anni non vengano comminate condanne. L'argomento non è neppure oggetto di discussione in pubblico e, sebbene la situazione stia lentamente cambiando soprattutto nella capitale, è bene essere essere discreti.

Romanticamente viene definito “La lacrima dell’India”, e negli ultimi anni, a causa della guerra civile e del terribile tsunami del 2004, non è stato considerato come una meta di viaggio ma solo come un transito verso altre mete, dove passare poco tempo.
La ricostruzione dopo il cataclisma naturale e la completa pacificazione dopo la fine della guerra civile possono farcelo scoprire come una delle più complete destinazioni asiatiche: le città, la storia e la natura che offre questo scrigno nell’Oceano Indiano, sono completate dallo splendido sorriso e dalla cordialità dei suoi abitanti.
I tesori che racchiude sono numerosi: otto siti patrimonio dell’Umanità su una superficie relativamente piccola, ne fanno uno dei Paesi più ricchi al mondo per i contenuti culturali e naturali. Sei di questi sono di natura storica, testimoniando la cultura millenaria del Paese, che ha lasciato tracce anche nelle tradizioni e con la presenza di numerosi e preziosi templi.
Sri Lanka è anche il luogo dove la natura è lussureggiante e selvaggia, ma anche generosa con i suoi abitanti: dal clima tropicale della costa e delle pianure, si passa in breve al verde delle piantagioni di tè sull’altopiano e poi alle vette immerse nella foresta pluviale ed ancora all’habitat di elefanti, leopardi, bufali ed un gran numero di primati e di specie di uccelli.
Le spiagge infine sono spesso deserte e dai panorami selvaggi, ancora poco antropizzate, capaci di riportare ad un sapore di mare antico, con il comfort della modernità in camera.