PORTOGALLO

Europa

Guimaraes
Oporto
Braga
Furnas
Piantagioni di Tè
Ponta Delgada

Meglio del Portogallo Azzorre Essenziali

Locandina PDF

Un affascinante viaggio alla scoperta di questa bellissima nazione. Il Portogallo è una delle nazioni europee più affascinanti da visitare. Ha un ricco passato marinaro, splendide località balneari, malinconiche città e un paesaggio caratterizzato da oliveti, vigneti e campi di grano. L’itinerario vi porterà a conoscere la capitale Lisbona, una città con mille anni di storia, ricca di monumenti, quartieri tipici in cui la città è nata e rimane la più autentica, Sintra e Cabo da Roca, l’estremità più occidentale del continente europeo, Fatima, rinomata meta per i pellegrinaggi, le città storiche di Coimbra e Guimareas, per concludere con Oporto, la capitale del nord. Si chiude infine con Santiago de Compostela, meta di pellegrini da tutto il mondo. Proseguite il vostro viaggio verso l’arcipelago delle Azzorre, dove visiterete l’isola di Sao Miguel

Tipologia

Viaggio di gruppo a date fisse

Durata

12 giorni - 11 notti

Guida

Lingua italiana

Partenze

PARTENZE 2018:
5 Maggio Posti esauriti
26 Maggio Posti Esauriti
30 Giugno
21 Luglio
18 Agosto
8 Settembre

Sistemazione

hotel 4*

Trattamento

prima colazione, 8 cene, 1 pranzo

Voli

non inclusi

1° GIORNO ARRIVO A LISBONA

Arrivo a Lisbona, trasferimento in hotel. Alle 19:00 incontro con la guida. Cena e pernottamento all’Hotel Skyna Lisboa 4*

2° GIORNO LISBONA – SINTRA – CASCAIS – ESTORIL

L’intera giornata sarà dedicata alla visita della capitale. Visiterete il cuore della città: Rossio, Alfama – il quartiere più antico e pittoresco con la sua influenza moresca. Continueremo per il quartiere di Belém, dove si erge l’omonima torre e a breve distanza il Monumento alle Scoperte. Più avanti una visita al monastero di Jeronimos (chiesa), una meraviglia di merletti di pietra. Nel pomeriggio partenza per Sintra, un piccolo villaggio romantico, residenza estiva prediletta dei monarchi portoghesi, con il suo Palacio Nacional. Visita delle città costiere di Cascais ed Estoril. Rientro a Lisbona per la cena in hotel ed il pernottamento.

3° GIORNO EVORA

Giornata dedicata ad Evora, con le sue origini romane ed il suo incantevole patrimonio artistico e storico. Ammirerete il tempio di Diana e alcune chiese della città. Partenza verso Azaruja, per visitare una tradizionale fabbrica di trasformazione del sughero, uno dei prodotti più particolari dell’economia del Portogallo. Partenza verso Obidos. Cena e pernottamento all’hotel Josefa de Obidos 4*

4° GIORNO OBIDOS – ALCOBACA – NAZARE’ – BATALHA – FATIMA

Visita del pittoresco borgo medievale di Obidos, noto per la produzione del famoso liquore d’amarene – Ginjinha – con assaggio. Partenza per Alcobaca dove si visiterà una delle chiese più imponenti del Portogallo. Sosta nel caratteristico villaggio di pescatori di Nazaré. Nel pomeriggio trasferimento a Batalha dove si trova il magnifico monastero gotico. Al termine visiterete Fatima, con tempo a disposizione per la visita del famoso santuario mariano. Cena e pernottamento all’Hotel Regina 4*

5° GIORNO TOMAR – COIMBRA – AVEIRO

Partenza per Tomar, centro sacro ai Cavalieri del Tempio, dove visiteremo il Convento di Cristo, ancora oggi pervaso dalla mistica templare. Nel pomeriggio visita della città storica di Coimbra e della sua Università. Partenza verso Aveiro, considerata “la Venezia del Portogallo”. Trasferimento a Porto. Cena e pernottamento all’hotel Beta Porto 4*

6° GIORNO PORTO – GUIMARAES

La giornata è dedicata alla visita di Porto, con il suo tipico quartiere della Ribeira, e di una cantina dove si produce il famoso vino Porto. Piccola escursione con il tradizionale battello, il Rabelo. Nel pomeriggio partenza verso Guimaraes e visita della città che ha dato vita alla nazione portoghese, con il bellissimo Palazzo Ducale. Rientro a Porto per la cena ed il pernottamento

7° GIORNO BRAGA – BARCELOS – VIANA DO CASTELO

Giornata dedicata all’antica provincia del Minho. Si inizia da Braga, città religiosa che si contese con Santiago il titolo di centro della cristianità della penisola iberica. Si prosegue verso Barcelos, nota per essere il luogo di origine del simbolo nazionale, il gallo. Quindi Viana do Castelo, conosciuta per il lavoro di filigrana e per il porto da cui partivano le imbarcazioni per la pesca del merluzzo, da cui origina il baccalà. Trasferimento a Santiago di Compostela. Cena e pernottamento all’hotel Puerta del Camino 4*.

8° GIORNO SANTIAGO DI COMPOSTELA – BRAGA

La mattina visita delle antiche stradine di Santiago e della sua cattedrale, meta di pellegrinaggio di tantissime persone da tutto il mondo. Nel pomeriggio si torna verso Braga, per la visita al santuario del Bom Jesus. Cena e pernottamento all’hotel Bom Jesus 4*

9° GIORNO PORTO – SAO MIGUEL / PONTA DELGADA

Trasferimento in aeroporto a Porto, volo per l’isola di Sao Miguel. Arrivo all’aeroporto di Ponta Delgada e trasferimento in città. Nel pomeriggio (h.15) visita a piedi nella cittadina di Ponta Delgada. Pernottamento all’hotel Camoes 4*

10° GIORNO: SAO MIGUEL / SETTE CITTA’ – RIBEIRA GRANDE – LAGOA DO FOGO

Visita alle montagne delle Sette Città e al Belvedere di Vista del Re, dal quale si gode di una vista mozzafiato sui laghi delle Sette Città. Nel pomeriggio il tour proseguirà con la visita della Lagoa do Fogo, uno dei laghi più puri dell’isola, e verso Ribeira Grande. Rientro a Ponta Delgada, pernottamento.

11° GIORNO: SAO MIGUEL / FURNAS – PIANTAGIONI DI TE’

Partenza per la “Furnas” attraverso la costa meridionale passando per la città di Vila Franca do Campo. Appena arrivati a Furnas, si potrà vedere l’omonimo lago e le fumarole nel centro del paese. Per pranzo (non incluso), sarà possibile provare il “cozido”, un tipico piatto appositamente cucinato in un foro praticato nel suolo caldo. A seguire si visiteranno le uniche piantagioni di tè d’Europa. Rientro a Ponta Delgada, pernottamento.

12° GIORNO: SAO MIGUEL – PARTENZA

Trasferimento all’aeroporto di Ponta Delgada

Quote in aggiornamento

Richiedi informazioni

Portogallo|8
Portogallo
Itinerario in versione PDF (460 Kb)
Aggiornamento: 21/05/18 15:24