MYANMAR

Asia

Yangon
Bagan
Bagan
Amarapura
Mandalay
Lago Inle

Scoprire il Myanmar


Tipologia

Viaggio di gruppo a date fisse

Durata

8 giorni - 7 notti

Guida

Lingua italiana

Partenze

17, 31 Marzo
11 Agosto
13, 20 Ottobre
10, 17 Novembre

Sistemazione

hotel 4*

Trattamento

prime colazioni e 7 pranzi
(possibilità di includere un pacchetto cene)

Voli

Voli interni Yangon / Bagan – Mandalay / Heho – Heho / Yangon
voli da e per l'Italia non inclusi

1° GIORNO - YANGON

Arrivo a Yangon e incontro con la guida parlante italiano. Trasferimento con austista parlante inglese (senza guida) presso l’hotel per rilassarvi nella hall o per godere del tempo libero a disposizione in attesa dell’inizio delle visite. Le camere sono disponibili a partire dalle ore 14.
Nel pomeriggio incontro con la guida e visita della pagoda di Chaukhtatgyi, per ammirare una statua di Buddha sdraiato della lunghezza di 72 metri, una delle piú grandi riproduzione di tutto il paese.
Proseguimento per la visita della leggendaria Pagoda Shwedagon, da ammirare nel tardo pomeriggio, quando gli ultimi raggi del sole decorano la sua stupa dorata donandogli un aspetto meraviglioso. Pernottamento e prima colazione al Rose Garden Hotel 4* (o similare).

2° GIORNO - BAGAN

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto a Bagan.
Arrivo ed inizio delle visite. Verso la metà del XI secolo iniziò l’età dell'oro del regno di Bagan. Il re divenne un convinto sostenitore delle idee e delle pratiche del buddismo Theravada, iniziando un programma di grandi costruzioni a sostegno della nuova religione. Nella piana di Bagan ci sono oltre 2.200 monumenti ancora in piedi. Proseguimento delle visite con il tempio di Ananda e del tempio Manuha.
Nel tardo pomeriggio giro in carrozza tra i templi di Bagan passando per Thatbyinnyu, tempio più alto di Bagan, l'imponente Tempio Dhammayangyi, notevole per la sua architettura, e il Tempio Htilominlo. Potrete godervi il magnifico tramonto dalla terrazza di uno di questi templi. Pranzo in ristorante locale. Pernottamento e prima colazione al Myanmar Treasure Resort 4* (o similare).

3° GIORNO - BAGAN

In mattinata sarà possibile prendere parte a un sorvolo in mongolfiera della piana di Bagan, osservando il sole che sorge sul fiume Irrawaddy e gli stupa dispiegarsi a perdita d’occhio attraverso l’immensa piana. (Opzionale, disponibile da Ottobre a Marzo – Quota € 300 per persona).
Dopo la prima colazione, visita del colorato mercato di Nyaung-oo, molto animato nelle ore mattutine, quindi visita della splendida Shwezigon pagoda, il cui stupa a forma di campana è diventato il prototipo per tutte le altre pagode in Birmania, seguirà la visita di altre pagode e templi tra i più importanti e scenografici e alla fabbrica delle lacche, tipiche di Bagan. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita del villaggio di Minnanthu, dove si trovano templi dagli importanti affreschi ancora visibili e fuori dai normali circuiti turistici, in un ambiente rurale di grande serenità. Nel tardo pomeriggio breve escursione in barca privata, per godere dello splendido panorama del fiume Irrawaddy al tramonto, sorseggiando un cocktail rinfrescante accompagnato da deliziosi snack locali. Pernottamento e prima colazione in hotel.

4° GIORNO – BAGAN - MANDALAY

Partenza per Mandalay,costeggiando la riva est del fiume Irrawaddy e attraversando alcuni affascinanti villaggi locali. Durante il tragitto in aperta campagna potrete ammirare numerosi campi di miglio, sesamo, cotone, mais, riso e molti altri legumi. Sosta ad un tea shop a Myingyan, una tipica ciittadina del Myanmar, prima di proseguire verso il piccolo villaggio Shwe Pyi Tha. Fate una breve passeggiata per le strade di questo villaggio di contadini ed incontratei locali per scoprire la loro semplice vita quotidiana.
Prima di raggiungere Mandalay, sosta per la visita di Amarapura, affascinante antica capitale del regno di Birmania. Qui si visiterà il monastero Maha Gandayon Kyaung, dove si potrà assistere silenzioso pasto comunitario di circa mille monaci. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento per una passeggiata del ponte U Bein, il ponte pedonale in legno di teak più lungo del mondo. Pernottamento e prima colazione al Eastern Palace Hotel 4* (o similare).

5° GIORNO - MANDALAY – MINGUN

In mattinata visita di Mandalay, la seconda città del Paese con una popolazione che si aggira intorno al milione. Si visiteranno i laboratori degli artigiani di marionette e di arazzi e il monastero Shwenandaw, con splendidi intarsi di legno, e unico edificio superstite del’antico Palazzo Reale. Proseguimento con la visita di Kuthodaw Paya, una stupa dorata, attorno al quale sono collocate 729 lastre di marmo su cui sono scolpiti i 15 libri dei Tripitaka, sacre scritture buddhiste. Proseguimento per la collina di Mandalay per godere di una vista panoramica sulla città. Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio escursione in barca locale a Mingun, antica città reale. Lungo le rive del fiume si osservano panorami e scene della vita fluviale. Visita alla zona archeologica di Mingun che include l’immensa pagoda incompiuta, la campana più grande del mondo, dal peso di 90 tonnellate, e la pagoda Myatheindan, costruita con particolari spire bianche, simboleggianti monti mitologici. Rientro a Mandalay e pernottamento e prima colazione.

6° GIORNO - MANDALAY– LAGO INLE

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto a Heho, situato nello stato Shan ai confini con la Thailandia. Arrivo e proseguimento per il lago Inle attraverso un percorso panoramico di circa 1 ora. All’arrivo imbarco su una motolancia per il tour del lago. Qui ci si trova al cospetto di un mondo a sé, con di una popolazione unica di etnia Intha che in questo luogo magnifico conducono una vita semplice, traendo tutte le risorse per la loro sopravvivenza dal lago. Si potranno osservare i pescatori che remano con la gamba e pescano con una speciale nassa conica, e i giardini galleggianti costruiti con fango e giacinti d’acqua e ancorati al fondo con pali di bambù.
Visita del monastero Nga Phe Kyaung, famoso per i gatti che vengono addestrati dai monaci, e visita dei villaggi degli Intha, costruiti sull'acqua e della grande pagoda Phaung Daw U, la più importante dello Stato degli Shan. Pranzo in ristorante locale. Pernottamento e prima colazione al Ananta Inle Resort 4* (o similare).

7° GIORNO - LAGO INLE – INTHEIN

Visita di uno dei mercati galleggianti del lago Inle ( Nota: il mercato é aperto tutti i giorni, tranne durante il periodo della luna nuova e durante i giorni di luna piena). Il mercato cambia meta ogni giorno, spostandosi di villaggio in villaggio, ed é frequentato sia dagli abitanti del lago, sia dalle differenti minoranze etniche dei villaggi circostanti e delle regioni montagnose da dove provengono i prodotti.
Proseguimento per visitare la casa di una famiglia Intha, popolazione che vive in palafitte e coltiva incredibili giardini galleggianti sul lago. Scoprirete tutti gli ingredienti e le tecniche culinarie degli Intha grazie alla famiglia che preparerá un pranzo a base di piatti tradizionali, cucinati davanti ai vostri occhi.
Nel pomeriggio escursione in motolance per la visita delle splendide colline di Inthein, un braccio secondario del lago. Qui si trovano più di mille pagode risalenti al XIII secolo che circondano un antico monastero. Proseguimento per i villaggi della parte centrale del lago tra cui il villaggio di Impawkho. Pernottamento e prima colazione in hotel.

8° GIORNO – HEHO - YANGON - PARTENZA

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto a Yangon.
Pranzo in ristorante locale.
Trasferimento all’aeroporto internazionale di Yangon in tempo per il volo di ritorno.

Quote in aggiornamento

Richiedi informazioni

Myanmar|1
Myanmar
Aggiornamento: 28/03/18 11:24