ISLANDA

Europa

Self Drive Sud e Ovest - 8 giorni

Locandina PDF

Un viaggio che vi conduce alla scoperta degli affascinanti paesaggi del sud e dell’ovest d’Islanda. Dalla costa occidentale, fra cascate, geysir, campi di lava, la spettacolare penisola di Snaefellsnes, il parco nazionale Thingvellir, la costa meridionale con i suoi incantevoli villaggi di pescatori. Con un po’ di fortuna, nei mesi invernali, potrete inoltre ammirare lo spettacolare fenomeno naturale delle aurore boreali o, da Aprile a Settembre, godere di giornate più lunghe di quelle rispetto alle nostre, con il culmine di 21 ore di luce a Giugno, mese in cui il tramonto avviene a pochi minuti dalla mezzanotte.

Tipologia

Viaggio individuale

Durata

8 giorni - 7 notti

IMPORTANTE

Età minima richiesta per il noleggio auto: 20 anni

Partenze

Tutti i giorni dal 07 Gennaio al 30 settembre 2016

Sistemazione

BUDGET:
La sistemazione a Reykjavik è prevista in guesthouse, in camere che possono avere servizi privati o condivisi, nel resto d’Islanda in guesthouse o fattorie, con servizi condivisi

COMFORT:
A Reykjavik in guesthouse e nel resto d’Islanda in guesthouse, fattorie o piccoli alberghi. Le camere hanno sempre i servizi privati

SUPERIOR:
La sistemazione è prevista in hotel 4 stelle a Reykjavik; hotel o country hotel nel resto d’Islanda. Le camere hanno sempre i servizi privati

Trattamento

Pernottamento e prima colazione

Voli

Non inclusi

Noleggio auto

Auto a noleggio

Note

Per il noleggio dell’auto è richiesta una carta di credito a garanzia delle quote di franchigia (Euro 2.000), abbattibile a 250€ per le categorie 1 e 2 e 375€ per le altre categorie, pagando in loco o all’atto della prenotazioni le assicurazioni supplementari.
Età minima richiesta per il noleggio auto: 20 anni per le auto di categoria dalla 1 alla 5, 25 anni per la categoria 6. Per tutti i gruppi la patente deve essere stata conseguita da almeno un anno.
Alcune strutture possono applicare supplementi tariffari, che vengono comunicati in fase di prenotazione.
In alta stagione per problemi di disponibilità, gli itinerari proposti potrebbero subire leggere modifiche, consentendo comunque la visita delle zone indicate, e alcune strutture potrebbero essere di grado inferiore e/o superiore a quelle proposte.
Le tariffe sono valide per partenze e ritorni nello stesso periodo stagionale, per viaggi che prevedono due stagionalità diverse, le quote sono su richiesta.
Le quote possono subire variazioni in base all’aumento delle tasse locali, e a qualsiasi aumento di costi al di fuori del nostro controllo.

1° GIORNO REYKJAVIK

Arrivo all’aeroporto di Keflavik, ritiro dell’auto a noleggio e trasferimento a Reykjavik. Pernottamento.

2° GIORNO PENISOLA DI REYKJANES (Circa 200Km)

Partenza per la spettacolare penisola di Reykjanes, con i suoi campi di lava, le sorgenti geotermali, i piccoli villaggi di pescatori affacciati sull’oceano. Non dimenticate di visitare la famosa Laguna Blu, una grande sorgente naturale geotermale, dove avete la possibilità di fare un bagno tonificante nelle sue calde acque. Arrivo nell’area di Hella per il pernottamento.

3° GIORNO COSTA MERIDIONALE (Circa 240 Km)

Si prosegue lungo la costa meridionale incontrando le scogliere di Dýrholaey e le spiagge nere di Reynisfjara. Interessanti i centri di Kirkjubaerjarklaustur e Vik e le particolari formazioni basaltiche testimonianze del notevole profilo geologico di quest’area. Prolungate il viaggio fino a Skaftafell, per arrivare ai piedi del ghiacciaio Vatnajokull. Pernottamento nell’area di Kirkjubaerjarklaustur.

4° GIORNO COSTA MERIDIONALE (Circa 220 Km)

Ripercorrete la strada lungo la costa Ovest, ritrovando le spettacolari spiagge e successivamente le cascate di Skogafoss e Seljalandsfoss. Il vicino paese di Skogar permette di osservare le tipiche case dai tetti ricoperti d'erba nel contesto di un antico insediamento agricolo. Pernottamento nell’area di Fludir

5° GIORNO CIRCOLO D’ORO (Circa 170 Km)

L’itinerario del giorno passa per la cascata Gulfoss, conosciuta come la regina delle cascate islandesi, la sorgente termale “Grande Geysir” e il geyser “Strokkur”, con il getto di oltre 30 metri di altezza e Thingvellir, luogo del primo parlamento del mondo stabilitosi nel 930. Pernottamento per due notti nell’area di Hvolsvollur. Proseguendo lungo le spettacolari coste del fiordo di Hvalfjordur si raggiunge l’area di Borgarnes e Reykholt dove si pernotta.

6° GIORNO LA PENISOLA DI SNAEFELLSNES ( 100 / 200 Km)

La spettacolare penisola di Snaefellsnes si protende dalla costa direttamente verso l’oceano Atlantico come un lungo braccio teso verso l’ignoto. La penisola è un susseguirsi di crateri, campi di lava, cime innevate e ghiacciate, spiagge sabbiose, alte scogliere e piccoli graziosi villaggi. Una frastagliata catena montuosa la percorre per tutta la sua lunghezza, sovrastata dal Snaefellsjokull, un grande vulcano-ghiacciaio, dove secondo il famoso scrittore Jules Verne, vi si trova l’ingresso alle profondità della terra. Da non dimenticare la visita all’affascinante villaggio di pescatori di Stykkisholmur. Pernottamento sulla penisola di Snæfellsnes.

7° GIORNO BORGARFJORDUR ( 170 / 290 Km)

La valle di Borgarfjordur, è conosciuta come la valle delle saghe dell’Islanda occidentale. Ci sono numerosi luoghi da scoprire nella vallata: il sito storico di Reykholt; Deildatunghver, la più potente sorgente geotermale d’Europa, la cascata Hraunfossar, il cratere del vulcano Grabrok. Rientro a Reykjavik percorrendo le fantastiche rive del fiordo di Hvalfjordur. Pernottamento a Reykjavik.

8° GIORNO REYKJAVIK

Trasferimento all’aeroporto internazionale di Keflavik e consegna dell’auto a noleggio.

Quote in aggiornamento

Richiedi informazioni

Islanda|53
Islanda
Itinerario in versione PDF (361 Kb)
Aggiornamento: 26/05/17 15:57